About stefano fake

video artist & designer Lives and works between Florence, Milan, London, Paris, Los Angeles, Shanghai.

SELFIEMUSEUM.ART

SELFIEMUSEUM.ART

Happiness is only real when shared. (Lev Tolstoy)

BE YOURSELF, BE YOURSELF.

Selfie for us means expressing oneself through an image shared on social media.

So not just a photo you take yourself, perhaps in the mirror, but an image of yourself, a photographic portrait of you created together with friends and family. A moment of joy, happiness, introspection and socially shared personal expression.

INSPIRING, FANTASTIC, BEAUTIFUL.

Our Selfie Museum is not just an exhibition space but above all a creative laboratory, a treasure trove of multiple forms of art and beauty to be discovered. For us, art is an overdose of enthusiasm for human creativity and the surprising beauty of nature.

EXPRESS YOURSELF, EXPRESS YOURSELF.

The Selfie museum is a space created by artists to create a relationship with the visitor.

We asked the artists who collaborated on the project to invent unprecedented connections between artistic activity and the set of human activities, building a narrative space that captures the purposes and structures of everyday life in a scenario form that becomes a place / non- a place where cultures, languages, themes, creative connections meet.

This artist-visitor relationship is manifested precisely through the photographs that visitors create and disseminate on social media. These are not images to be published, but emotions to be shared.

INSTAGRAM >>>>

@selfiemuseum.art

@selfiemuseum.it

@selfiemuseumfirenze

SELFIEMUSEUM.ART

SELFIEMUSEUM.ART

Happiness is only real when shared. (Lev Tolstoy)

BE YOURSELF, BE YOURSELF.

Selfie for us means expressing oneself through an image shared on social media.

So not just a photo you take yourself, perhaps in the mirror, but an image of yourself, a photographic portrait of you created together with friends and family. A moment of joy, happiness, introspection and socially shared personal expression.

INSPIRING, FANTASTIC, BEAUTIFUL.

Our Selfie Museum is not just an exhibition space but above all a creative laboratory, a treasure trove of multiple forms of art and beauty to be discovered. For us, art is an overdose of enthusiasm for human creativity and the surprising beauty of nature.

EXPRESS YOURSELF, EXPRESS YOURSELF.

The Selfie museum is a space created by artists to create a relationship with the visitor.

We asked the artists who collaborated on the project to invent unprecedented connections between artistic activity and the set of human activities, building a narrative space that captures the purposes and structures of everyday life in a scenario form that becomes a place / non- a place where cultures, languages, themes, creative connections meet.

This artist-visitor relationship is manifested precisely through the photographs that visitors create and disseminate on social media. These are not images to be published, but emotions to be shared.

INSTAGRAM >>>>

@selfiemuseum.art

@selfiemuseum.it

@selfiemuseumfirenze

SELFIEMUSEUM.ART

SELFIEMUSEUM.ART

La felicità è reale solo quando è condivisa. (Lev Tolstoy)

BE YOURSELF, BE YOURSELFIE.

Selfie per noi significa esprimere se stessi attraverso un’immagine condivisa sui social media.

Quindi non semplicemente una foto che ti scatti da solo, magari allo specchio, ma un’immagine di te, un tuo ritratto fotografico creato assieme agli amici e ai tuoi familiari. Un momento di gioia, felicità, introspezione ed espressione personale condiviso socialmente. 

INSPIRING, IMAGINATIVE, BEAUTIFUL.

Il nostro Selfie Museum non è solo uno spazio espositivo ma soprattutto un laboratorio creativo, scrigno di molteplici forme d’arte e bellezza tutte da scoprire. Per noi l’arte è un’overdose di entusiasmo nei confronti della creatività umana e della sorprendente bellezza della natura. 

EXPRESS YOURSELF, EXPRESS YOURSELFIE.

Il Selfie museum e’ uno spazio realizzato da artisti per creare una relazione con il visitatore. 

Abbiamo chiesto agli artisti che hanno collaborato al progetto di inventare collegamenti inediti fra l’attività artistica e l’insieme delle attività dell’uomo, costruendo uno spazio narrativo che cattura finalità e strutture del quotidiano in una forma scenario che diventa un luogo/non-luogo dove si incontrano culture, linguaggi, tematiche, connessioni creative.

Questa relazione artista-visitatore si manifesta proprio attraverso gli scatti fotografici che i visitatori creano e diffondono sui social media. 

Non si tratta di immagini da pubblicare, ma di emozioni da condividere!

INSTAGRAM >>>>

@selfiemuseum.art

@selfiemuseum.it

@selfiemuseumfirenze

SELFIEMUSEUM.ART

LA FILOSOFIA DEL SELFIE MUSEUM, PUNTO DI INCONTRO FRA ARTE IMMERSIVA, ESTETICA RELAZIONALE E ARTE DELLA POST-PRODUZIONE MULTIMEDIALE E MULTIMODALE. 

SELFIEMUSEUM.ART

La felicità è reale solo quando è condivisa. (Lev Tolstoy)

BE YOURSELF, BE YOURSELFIE.

Selfie per noi significa esprimere se stessi attraverso un’immagine condivisa sui social media.

Quindi non semplicemente una foto che ti scatti da solo, magari allo specchio, ma un’immagine di te, un tuo ritratto fotografico creato assieme agli amici e ai tuoi familiari. Un momento di gioia, felicità, introspezione ed espressione personale condiviso socialmente. 

INSPIRING, IMAGINATIVE, BEAUTIFUL.

Il nostro Selfie Museum non è solo uno spazio espositivo ma soprattutto un laboratorio creativo, scrigno di molteplici forme d’arte e bellezza tutte da scoprire. Per noi l’arte è un’overdose di entusiasmo nei confronti della creatività umana e della sorprendente bellezza della natura. 

EXPRESS YOURSELF, EXPRESS YOURSELFIE.

Il Selfie museum e’ uno spazio realizzato da artisti per creare una relazione con il visitatore. 

Abbiamo chiesto agli artisti che hanno collaborato al progetto di inventare collegamenti inediti fra l’attività artistica e l’insieme delle attività dell’uomo, costruendo uno spazio narrativo che cattura finalità e strutture del quotidiano in una forma scenario che diventa un luogo/non-luogo dove si incontrano culture, linguaggi, tematiche, connessioni creative.

Questa relazione artista-visitatore si manifesta proprio attraverso gli scatti fotografici che i visitatori creano e diffondono sui social media. Non si tratta di immagini da pubblicare, ma di emozioni da condividere.

@selfiemuseum.art

@selfiemuseum.it

@selfiemuseumfirenze

STEFANO FAKE – IMMERSIVE ART

D: A parte la tecnologia, cosa è che più le interessa del suo lavoro?

R: Raccontare il senso profondo della vita. Tutti noi artisti abbiamo un grande privilegio. Siamo pagati per guardarci intorno, conoscere l’evoluzione dell’uomo, riconoscere la spinta creativa che porta a creare arti visive, musica, architettura, danza, poesia. Scoprire storie e racconti, mettere in scena le grandi passioni che muovono lo spirito umano. Che cosa c’è di più interessante nella vita?

 (Stefano Fake, dialoghi sull’essenza, intervista per A-magazine 2021)